Algeri, Algeria. Un uomo algerino ha trascinato la sua novella sposa in tribunale dopo averla vista struccata per la prima volta. Rendendosi conto che la donna non era effettivamente bella come appariva durante il giorno del matrimonio, lo sposo le ha chiesto una somma in denaro (equivalente circa 20.000 dollari) come risarcimento per danni psicologici.
L’uomo ha riferito che la donna sembrava così diversa che riusciva a stento a riconoscerla.

I giornali del paese algerino hanno dato ampia risonanza alla notizia aggiungendo inoltre che l’uomo avrebbe addirittura scambiato la moglie per un ladro che era venuto a rubare nel suo appartamento.
L’uomo si è sentito così ingannato dalla donna, che aveva letteralmente riempito il suo viso con cosmetici e creme da make-up per farsi bella nel giorno del matrimonio, che ha deciso addirittura di denunciarla e di portarla davanti al giudice.

Lo shock sarebbe avvenuto il giorno dopo del matrimonio quando l’uomo si era svegliato scoprendo che lei aveva lavato via il make-up dal viso. Per un certo momento l’uomo si era addirittura spaventato pensando che fosse un ladro.
A causa dell’enorme delusione e della conseguente sofferenza psicologica, lo sposo ha dunque deciso di portare la donna in tribunale pensando che l’avesse ingannato.

Approfondimenti