La NASA ha reso pubbliche alcune immagini della superficie di Plutone riprese dalla sonda New Horizons nel corso del suo sorvolo ravvicinato avvenuto il 14 luglio 2015. Le immagini hanno una risoluzione relativamente alta (tra 75 85 m per pixel) e mostrano un’ampia varietà di crateri, terreni montagnosi, pianure e i ghiacciai.
Si tratta, naturalmente, delle immagini più nitide della superficie del pianeta mai ottenute. Ed è stupefacente pensare ad immagini di Plutone, uno dei pianeti del sistema solare più lontani da noi con una risoluzione del genere, quando, solo 17 anni fa, le immagini più dettagliate del pianeta che potevamo studiare erano state riprese dal telescopio spaziale Hubble ed erano queste.

Approfondimenti