La stufa al carbonio è una stufa che vanta gli elementi riscaldabili fatti in fibra di carbonio. La dicitura corretta è dunque “stufa con elementi in fibra di carbonio” in quanto la dicitura “stufa al carbonio” può far pensare ad una alimentazione con il carbonio, cosa che non ha molto senso.
Per ulteriori informazioni sui consumi, sul funzionamento e sulle caratteristiche delle stufe a carbonio, vedi anche i due paragrafi più in basso, quelli dopo la lista.

Lista delle migliori stufe al carbonio

Ecco la Cosmico Top delle migliori stufe al carbonio che si possono trovare su Amazon in lingua italiana al 26 dicembre 2017:

Argoclima Ambient, stufa in fibra di carbonio oscillante


Recensioni: vedi
Codice articolo: Ambient
Produttore: Argo
Peso: 2,5 Kg
Dimensioni: 38 x 25 x 70 cm
Colore: grigio antracite
Modalità: 2 (ECO / COMFORT)
Consumo massimo: 1000 W
Consumo minimo: 500 W
Oscillazione: sì, fino a 70°
Materiale griglia: metallo
Maniglia per il trasporto: sì
Numero di tubi: 2


Zephir ZCR12000, stufa al carbonio


Recensioni: vedi
Codice articolo: ZCR12000
Produttore: Zephir
Colore: grigio-rosso
Peso: 2,42 Kg
Dimensioni: 295 × 165 × 720 mm (larghezza per profondità per altezza)
Numero di tubi: 2
Oscillazione: sì
Potenza minima: 600 W
Potenza massima: 1300 W


Zephir ZCRB900, radiatore elettrico a carbonio da 900W


Recensioni: vedi
Codice articolo: ZCRB900
Produttore: Zephir
Dimensioni: 18 x 29 x 66 cm
Livelli di potenza: 1
Potenza massima: 900 W
Oscillazione: sì


Ardes AR4B01, stufa al carbonio oscillante Tizzo, 2 Lampade e 2 Potenze


Recensioni: vedi
Codice articolo: AR4B01
Produttore: Poly Pool
Dimensioni: 30 × 30 × 72 cm (larghezza per profondità per altezza
Potenza massima: 900 W
Oscillazione: sì
Numero tubi: 2
Livelli potenza: 2
Colore: argento, nero
Volume riscaldabile: circa 30 m³


Master SC1200, stufa al carbonio a 2 elementi


Recensioni: vedi
Codice articolo: SC1200
Produttore: Master
Numero tubi: 2
Livelli potenza: 2
Potenza massima: 1200 W



Come funziona la stufa al carbonio

Si tratta di normali stufe elettriche, di quelle compatte che si appoggiano sul pavimento e che sono molto utili per la casa, che vantano due o più elementi interni riscaldanti fatti proprio con filamenti in fibra di carbonio, una materiale che diffonde più velocemente il calore, una caratteristica che da sola velocizza l’atto del riscaldamento e dunque far risparmiare soldi in termini di consumo di energia elettrica.

Altre caratteristiche tecniche delle stufe al carbonio

A parte questa caratteristica, come detto ci si trova davanti a stufette elettriche molto classiche. La stufetta elettrica carbonio classica vede la presenza di due tubi riscaldanti e di almeno due livelli di potenza (la potenza massima può superare i 1000 W mentre la potenza minima si stabilizza intorno ai 500-600 W).
Tra le altre caratteristiche si trova l’altrettanto classica oscillazione automatica (il corpo che contiene i due tubi riscaldanti può oscillare da destra a sinistra per convogliare il calore ancora più proficuamente all’interno di tutti i punti della stanza).

Quanto possono riscaldare le stufe al carbonio?

Per quanto riguarda l’area riscaldabile, bisogna comprendere che, nella maggior parte dei casi, si tratta di piccole stufette elettriche, dunque utilizzabili con profitto solo in stanze piccole o medie. Già se si superano già i 40 o i 50 m² di estensione, i risultati cominceranno a deludere.
Come con le stufette elettriche il discorso è sempre lo stesso: per godere del calore bisognerà posizionarla in maniera adeguata vicino al corpo (non troppo vicino, in ogni caso) o in stanze piccole, come ad esempio quella del bagno.

La stufa al carbonio fa male?

Molto spesso ci si trova di fronte a domande come questa: la stufa al carbonio fa male? Assolutamente no: ci si trova di fronte ad una normale stufetta elettrica, proprio come quelle di tipo alogeno o quelle al quarzo che si trovano in moltissime case, le cui lampade infrarosse sono fatte in fibra di carbonio, un materiale che disperde calore più velocemente.
Si tratta, quindi, di classiche stufette elettriche che non inquinano e che non emettono onde “malefiche” ma che, anzi, consumano anche un po’ di meno (niente di trascendentale, comunque) rispetto alle stufe alogene classiche.


Cerca “stufa al carbonio” su Amazon ►