000935 Gli integratori dimagranti funzionano? E quali sono i migliori? Gli integratori alimentari per dimagrire sono un argomento che stimola, da tempo, curiosità e apre i dibattiti: servono davvero? Sono dannosi? Sono solo soldi buttati via?
I dati di vendita (basta dare un’occhiata per esempio su Amazon cercando “integratori dimagranti”) ci suggeriscono che si tratta di un fenomeno da non prendere sottogamba e che, soprattutto, molte persone si affidano a questi prodotti ottenendo davvero dei risultati. Cerchiamo di capirne un po’ di più e di chiarire quali sono quelli che effettivamente funzionano e sono utili per dimagrire e perdere peso.

Gli integratori per dimagrire: funzionano davvero?

Gli integratori sono complessi alimentari, che contengono sostanze normalmente reperibili dai cibi, ma in dosi concentrate. Alcuni micro-nutrienti hanno la capacità di promuovere la perdita di peso, agendo sui processi fisiologici del corpo.
Quindi la risposta è: sì, esistono integratori dimagranti che aiutano a sciogliere il grasso in eccesso. Naturalmente, non sono prodotti magici: vanno sempre abbinati ad un’alimentazione sana e regolata e ad un po’ di attività fisica.

Le due principali tipologie di integratori: come agiscono

Gli integratori davvero utili rientrano in due categorie principali: i termogenici e gli inglobanti.
I primi agiscono sul metabolismo, accelerandolo. Avere un metabolismo vivace e funzionale significa bruciare più calorie, sia durante l’attività fisica sia a riposo. Questo aiuta a perdere peso in modo sano, veloce e naturale.
Gli integratori inglobanti sono quelli che catturano i grassi e i carboidrati in una sostanza gelatinosa che fa massa nell’intestino. Questa viene poi espulsa, impedendo all’organismo di assimilare calorie superflue.



I migliori integratori dimagranti termogenici

Un prodotto molto di moda, scoperto da pochi anni e apprezzatissimo per la sua efficacia è la piperina. Si tratta della guaina di rivestimento dei granuli di pepe: se assunta in dosi massicce, come accade con le compresse, permette di aumentare il proprio metabolismo in modo significativo. Gli integratori dimagranti a base di piperina sono spesso abbinati alla curcuma: questi due prodotti naturali insieme, infatti, garantiscono non solo l’aumento del metabolismo e il conseguente dimagrimento ma, anche, un effetto anti-ossidante antietà, che fa ottenere pelle più giovane e liscia e capelli e unghie forti. Gli integratori a base di piperina, o di piperina e curcuma, sono adatti anche ai vegani.
Qualche esempio: Piperina Diet di Farmaderbe, Piperina Ultra di FormaFit, Piperina & Curcuma di Algem. Controindicata a chi soffre di ulcere gastriche o gastrite.

Un altro potentissimo termogenico è, da sempre, la caffeina. Per chi è troppo sensibile a questa sostanza, c’è l’alternativa della teina del the verde, che oltre ad aumentare il metabolismo, aiuta a drenare i liquidi in eccesso. I prodotti termogenici a base di caffeina costano un po’ di più rispetto agli integratori dimagranti a base di the verde ma promettono risultati nettamente superiori.
Sono anche questi prodotti utilizzabili anche da chi segue la filosofia vegana.
Alcuni esempi: Ai-Burn Hardcore di Yamamoto Nutrition o Thermo Extreme di MyProtein per quanto riguarda la caffeina e Fito Tè di Solgar o Green Tea di Okygen se si preferisce la teina. Controindicati a chi ha problemi cardiaci, a chi soffre di tachicardia o di pressione troppo alta.

Il miglior integratore inglobante

Per quanto riguarda gli integratori dimagranti che inglobano i macronutrienti impedendone l’assorbimento, il prodotto migliore è il chitosano. Il chitosano è uno dei primi integratori dimagranti comparsi sul mercato ma, ad oggi, resta quello che dà maggiori risultati. Si tratta di un composto ricavato dai crostacei, quindi non è adatto a chi segue una dieta vegetariana o vegana.
Il chitosano cattura i grassi a livello intestinale, formando una massa gelatinosa e fluida, facile da espellere fisiologicamente, in modo che l’organismo non possa assimilare grassi superflui ed utilizzare le sue scorte a scopo energetico. È uno degli integratori meno costosi, nel corollario dei prodotti dimagranti.
Alcuni esempi: Chitosano Ultra Line di Equilibra, Chitosan & Vitamin C di Prozis. Controindicati solo a chi è allergico ai crostacei.

Considerazioni finali: le opinioni e le recensioni

Come già accennato prima, integratori naturali di tipo alimentare che aiutino a dimagrire esistono ma in sé per sé possono solo essere da supporto ad una dieta che deve essere soprattutto povera di grassi e che deve essere coadiuvata da un’attività fisica quotidiana e costante.
I tre fattori (attività costante, dieta salutare e integratori) possono dunque realmente, anche sul medio periodo, essere effettivi per ciò che concerne la perdita di peso.
Differentemente se si assumono tali integratori, anche quotidianamente e in maniera regolare ma venendo meno a uno degli altri due fattori determinanti, i risultati non sono per nulla assicurati, anzi.
È proprio per questo che esistono on-line tantissime recensioni e opinioni negative riguardo agli integratori alimentari per dimagrire: le persone che riescono a sacrificarsi sottostando alle tre “piccole” regoline di base di cui poc’anzi non sono la maggioranza. Queste opinioni e recensioni vanno poi ad inficiare il giudizio globale che si può avere, anche a livello di opinione pubblica, riguardo questi prodotti.