Levittown, Pennsylvania. La festa di compleanno di una ragazza di 16 anni è stata improvvisamente interrotta dalla caduta di un massivo quantitativo di escrementi provenienti dall’alto e probabilmente lasciati cadere da un aeroplano passato sopra la zona. Ancora non si comprende se il rilascio sia stato intenzionale o meno. I partecipanti della festa sono naturalmente rimasti scioccati e disgustati dall’accaduto.
Circa 40 persone erano presenti nel cortile di una casa dove era in corso una festa di compleanno. Alcune persone erano in piscina a nuotare, i bambini a giocare e diverse persone si trovavano sotto una tenda a festeggiare la ragazza intorno alla torta e al tavolo imbandito con cibo e bevande.

Improvvisamente dal nulla è caduto un impressionante in quantitativo di feci, di cui ancora non si conoscono le origini. A salvare le persone è stato proprio il baldacchino che il capofamiglia aveva comprato poche ore prima della festa per dare ai suoi ospiti un po’ di protezione dal sole che in questi giorni batteva cocente in zona. Mai e poi mai l’uomo avrebbe immaginato che il tendone avrebbe salvato gli astanti da un cumulo di escrementi volanti.
Alcuni testimoni hanno rivelato di aver visto cinque aeroplani volare in zona proprio in quel momento e in molti sospettano che i velivoli abbiano smaltito rifiuti composti da escrementi animali o forse umani in maniera illegale e il tutto sia avvenuto in zona proprio nel momento della festeggiamento del compleanno della ragazza.

La polizia locale sta indagando e si stanno effettuando indagini in tutti gli aeroporti adiacenti per capire come sia possibile che decine e decine di chili di feci ed escrementi possano cadere dall’alto in una zona cittadina.
Nel video, girato da alcuni giornalisti di televisioni locali, si vede come il capofamiglia spieghi l’accaduto indicando le zone del prato e del tendone imbrattate di escrementi. Un brutto ricordo per la ragazzina che di certo ricorderà il suo 16º compleanno per molto tempo.

Approfondimenti