Il liquido verrebbe iniettato e andrebbe a sostituire la cartilagine del ginocchio.
Crediti immagine: Fraunhofer Institute, © Fraunhofer IGB

La società di biotecnologie tedesca Amedrix ha creato una nuova procedura per riparare i danni della cartilagine del ginocchio tramite iniezioni di collagene.
Tale processo di riparazione sarebbe stato approvato per il mercato europeo nel 2012 e un ulteriore sviluppo nel dicembre del 2013 ha ricevuto la certificazione europea. L’azienda collabora con l’Istituto Fraunhofer per l’ingegneria interfacciale e biotecnologie IGB di Stoccarda.
Thomas Graeve, CEO di Amedrix, spiega che il collagene liquido viene iniettato nell’articolazione del ginocchio e riesce a sostituire la cartilagine in pochi minuti.

Infatti, già dopo poche decine di secondi a seguito della iniezione, la cartilagine e le cellule staminali del tessuto circostante all’interno del ginocchio migrano nell’impianto e stimolano l’auto-guarigione della cartilagine.
Le conferme sarebbero arrivate da risonanze magnetiche effettuate ai pazienti sottoposti al processo. Le risonanze confermerebbero la quasi totale la riparazione degli effetti la cartilagine al ginocchio.
Le proteine del collagene verrebbero isolate da tendini animali e poi rielaborate in particolari laboratori del Good Manufacturing Practice (GMP), una sezione dell’Istituto Fraunhofer specializzata nella produzione di dispositivi medici nati dall’ingegneria tissutale.

Le lesioni alla cartilagine del ginocchio possono spesso essere dolorose e potrebbero portare, se non curate, nel corso degli anni alla formazione di osteoartrite. Si legga il link inserito nella sezione “Approfondimenti” per maggiori informazioni sulla notizia qui esposta.

Approfondimenti

Accessori per ginocchio su Amazon