Candle Charger delal Stower è un caricabatterie di emergenza per dispositivi mobili, come per esempio gli smartphone, che si serve dell’energia prodotta da un sistema composto da una candela e dall’acqua. Il dispositivo dispone di un cavetto con una presa USB finale tramite il quale si possono caricare tutti i positivi che prevedono la ricarica della batteria attraverso USB (la maggior parte dei dispositivi mobili odierni).
Il prodotto è pensato per quelle situazioni di emergenza in cui, oltre a non esserci corrente elettrica, non possono essere utilizzate neanche apparecchiature ad energia solare (nelle ore serali oppure in quelle notturne, per esempio) oppure non è conveniente utilizzare tecnologie che prevedono l’utilizzo di dinamo e che quindi necessitano di movimenti che possono portare ad affaticamento dando risultati poco soddisfacenti in termini di energia prodotta.

Candle Charger è un generatore progettato per caricare dispositivi mobili e per tenerli in carica grazie ad una centrale elettrica in miniatura che, secondo i produttori, risulterebbe sicura, compatta ed efficace fornendo energia elettrica su richiesta tramite USB. Il prodotto utilizza l’energia termica prodotta dalle candele e risulterebbe ovviamente ideale per campeggiatori ma può essere utilizzato perfettamente anche in casa in quei casi di blackout prolungati.
Tutto ciò che l’utente deve fare è inserire una semplice candela nell’apposito comparto e versare nell’acqua nel contenitore sovrastante per poi accendere la candela, attaccare la presa USB e aspettare che il dispositivo si carichi.

Secondo i produttori, inoltre, il gadget sarebbe anche utile per bollire rapidamente l’acqua in situazioni di emergenza o all’aperto oppure anche solo per sterilizzarla.
Il dispositivo è composto da un modulo termoelettrico, una sorta di dispositivo di raffreddamento a semiconduttore che converte i gradienti della temperatura in energia elettrica, e da un circuito intelligente proprietario che fa diventare il prodotto molto inefficiente in termini di conversione.
I produttori hanno presentato il progetto sul sito di crowfounding Kickstarter nella speranza di ottenere i fondi necessari per mettere definitivamente questa piccola centrale energetica in miniatura sul mercato.

Video


Approfondimenti