Cannabis Killer è una candela, in vendita anche su Amazon, che ha la speciale funzione di eliminare la puzza che si spande in una camera dopo aver fumato uno spinello. Prodotta dalla Beamer, questa candela utilizza una cera particolare capace di coprire, o addirittura “ammazzare” (come ricorda il nome del prodotto) l’odore del fumo delle canne per diverse ore.
Il profumo che si spande dalla cera che si squaglia pian piano una volta accesa la candela è una miscela di vari aromi, tra cui quelli relativi alla menta, al pino, al mentolo, ed ha la particolarità di lasciare l’aria fresca e pulita nonostante le stanze siano essere chiuse.

Ed infatti una candela del genere sarebbe di utilità proprio in qui in quei casi in cui si è fumato all’interno di un ambiente chiuso e non è stato possibile aprire porte o finestre per arieggiare gli interni.
Dato che l’odore di marijuana appena fumata è molto forte e riconoscibile, perché ha un suo particolare aroma che non assomiglia nessun altro, arieggiare una stanza, dopo che si è fumato al suo interno, rappresenta qualcosa di fondamentale e se non è possibile farlo la puzza resterà per ore restando riconoscibile anche dopo ore di distanza.

Una candela del genere potrebbe dunque salvare tutte quelle persone che sono solite fumare cannabis all’interno di luoghi chiusi coprendone l’odore in maniera semi permanente.
La cera è contenuta in una quantità di circa 340 grammi in quello che sembra un vero e proprio boccale, con tanto di maniglia. Secondo i produttori l’intero contenitore sarebbe capace di durare fino a 90 ore.