Il casco da skateboard è essenziale per riparare la testa da eventuali cadute. Al di là di eventuali regolamenti e norme, usufruire di una buon casco per lo skateboard può evitare un impatto grave della testa con il manto stradale e dunque conseguenze anche abbastanza gravi come ferite alla testa o commozioni cerebrali.
Oltre al casco si consiglia anche l’utilizzo di gomitiere e ginocchiere, in particolare se ad utilizzare lo skateboard saranno i bambini.
Per la guida all’acquisto dei caschi da skateboard, leggi questo paragrafo.

La lista
Ecco la Cosmico Top dei migliori caschi da skateboard che sono presenti su Amazon in lingua italiana al 10 aprile 2017:

TSG Evolution Solid Color, casco a scodella per skateboard



Recensioni: vedi
Codice articolo: 39-17-56
Produttore: TSG
Canali di ventilazione: 14
Spugne staccabili: sì
Peso (fabbricante): 459 g
Taglie:S/M (54-56cm), L/XL (57-60cm)
Note: disponibile in vari colori
Materiale: ABS, EPS, Poliestere, Nylon


Bell MTB Bell 2017 Local, casco protettivo per skateboard bianco



Recensioni: vedi
Codice articolo: 7078876
Produttore: Bell Helmets
Colore: bianco (cerca altri colori)
Taglie: 51-55 cm, 55-59 cm, 59-61,5 cm


Bern, Macon EPS, Casco da bici/skateboard, Grigio (grau – Matte Grey), L/XL



Recensioni: vedi
Codice articolo: SportingGoods
Produttore: Bern
Taglia: L/XL
Colore: Grigio (grau – Matte Grey)


Dvs – Casco Da Skateboard Logo Nero-Bianco (L 58-61Cm , Nero)



Recensioni: vedi
Codice articolo:
Produttore: DVS
Taglie: S 48-54Cm, M 54-60Cm, L 58-61Cm
Colore: Nero


Topfire Casco sportivo, opaco, colorato, da uomo/donna, casco da bici/BMX/skate/ciclismo



Recensioni: vedi
Codice articolo:
Produttore: China
Misure:: piccolo, medio
Note: disponibile nei colori nero, blu e rosa




Cerca “casco da skateboard” su Amazon ►


Come scegliere i migliori caschi da skateboard

Ecco una guida su come effettuare la scelta dei migliori caschi da skateboard con diversi consigli e spiegazioni.

Differenze tra caschi da skateboard e caschi da bici

Nonostante si creda che per lo skateboarding possa essere utilizzato anche un qualunque casco da bici, in realtà ci sono delle sottili differenze tra un casco da bici e un casco per gli skateboarder.
I caschi da skateboard hanno una forma più rotonda (più “a scodella”) che copre maggiormente la parte posteriore della testa rispetto ai caschi da bicicletta tradizionali. Questa caratteristica serve infatti per una protezione extra in caso di caduta all’indietro, una eventualità comunque meno frequente se si sta su una bicicletta.
Inoltre può variare anche il rivestimento interno: per i caschi da skateboard questo è spesso fatto in polipropilene espanso (EPP) mentre per i caschi da bici esso è caratterizzato da polistirene espanso rigido (EPS).
In generale, comunque, i caschi da skateboard sono progettati per proteggere da piccoli urti, anche in serie, a bassa velocità mentre un casco da bicicletta è progettato per resistere ad impatti più grandi massicci come quelli che possono avvenire su uno scooter o un motorino. Inoltre, molto spesso, i caschi da bici vantano un disegno aerodinamico, una cosa comunque inutile su un casco da skateboard.

Misura del casco da skateboard

La caratteristica principale su cui fare attenzione è ovviamente la misura del casco. Dato che ogni marchio o produttore può variare le misure sarà bene non affidarsi alle classiche misure “S”, “M” o “L” ma piuttosto alle circonferenze della testa per cui gli stessi caschi sono indicati (il dato relativo alla circonferenza dovrebbe essere presente nella descrizione del prodotto).
Calcolare la circonferenza della propria testa è abbastanza facile: tutto ciò che occorre è un metro a nastro da avvolgere intorno alla testa all’altezza della fronte. Per una misura adeguata il nastro deve passare poco sopra le sopracciglia e poco sopra le orecchie. La misura, ovviamente, va effettuata in centimetri.

Areazione

Anche per i caschi da skateboard è importante l’areazione, ossia il passaggio dell’aria. Quest’ultima viene facilitata attraverso la presenza di fori o fessure che fungono da vere e proprie prese d’aria. Un buon ricambio dell’aria previene la sudorazione e in generale il surriscaldamento della testa. Ciò vale anche per i bambini.

Caschi da skateboard: regolamenti

Per quanto lo riguarda norme e regolamenti, non esiste un obbligo in Italia di utilizzo del casco per lo skateboarding ma in alcune città possono essere emesse ordinanze comunali relative a determinati parchi o luoghi e che prevedono l’utilizzo obbligatorio del casco. In ogni caso, al di là dei regolamenti, indossare sempre il casco, in particolare per i bambini, quando si corre sullo skateboard è sempre altamente consigliato.

Il miglior casco da skateboard economico

Secondo le nostre analisi il miglior casco da skateboard economico è questo da poco più di 11 euro. Si tratta di un casco in ABS con materiale in spugna interno adatto anche per pattinaggio, sci, o ciclismo. Il casco è disponibile in varie misure (agire sul menù a tendina per la scelta) e in più colori (questo nella foto è il colore giallo).

Il miglior casco da skateboard per bambini

Secondo le nostre analisi il miglior casco da skateboard economico è questo della Global i Mall. Anche questo modello è disponibile in più colori (blu, arancione, nero, rosa) e in più taglie. Si tratta di un caschetto fatto in ABS e EPS con cuscinetti di schiuma interni. Per la ventilazione sono disponibili 11 fori. È possibile anche selezionare un modello più grande o più piccolo tramite il menù a tendina (a momento sono disponibili le misure per teste da 52 a 55 cm,da 56 a 60 cm e da 61 a 64 cm).