migliori-guanti-anti-taglio-mani-da-lavoro

I guanti anti-taglio si possono rilevare utilissimi in molteplici occasioni. Molto spesso bisogna infatti effettuare lavori che prevedono tagli di materiale o comunque il contatto diretto con lame e strumentazioni appuntite o comunque taglienti. In questi casi, per la propria sicurezza personale, è bene dotarsi di protezioni per le mani affinché, qualora queste ultime entrassero in contatto proprio con questi strumenti taglienti, il danno riportato risulti il meno grave possibile.
Questi guanti antitaglio si rivelano vere e proprie protezioni per le mani e possono essere utilizzati da utenti in vari campi di lavoro, da quelli relativi alle costruzioni o anche al fai-da-te, per finire a quelli relativi al settore alimentare (si pensi agli operai che lavorano in fabbriche oppure ai macellai).
Esistono anche guanti anti-taglio pensati unicamente al lavoro in cucina per meglio proteggere le mani quando si affettano, per esempio, alimenti quali vegetali o verdure. Altre tipologie di quanti sono indicati in particolare per lavori quali quelli relativi al giardinaggio (si pensi ai giardinieri e a tutti gli operai addetti al taglio e alla potatura di piante e siepi).
Le caratteristiche da controllare prima dell’acquisto sono relative alle dimensioni, all’ambito di lavoro per il quale sono maggiormente indicati, al grado di protezione anzi taglio (se è espresso nella descrizione) e ad altre caratteristiche che possono sempre ritornare utili quali l’alta visibilità e il restringimento al polso con molla.
Per quanto riguarda i materiali di costruzione, questi guanti possono essere fatti di materiali diversi, ovviamente sempre molto resistenti tanto da fornire una barriera a lame, coltelli e quant’altro di tagliente. Alcuni, per esempio, sono fatti addirittura con reticoli di acciaio.

La lista

Ecco la lista dei 10 migliori guanti anti-taglio che sono in vendita su Amazon versione italiana al 2 marzo 2016:



Cerca “guanti anti-taglio” su Amazon ►