Rilevatore della qualità dellaria domesticaIl progetto di un rilevatore casalingo della qualità dell’aria domestica è apparso sul sito di crowfounding Kickstarter. Nell’apposita pagina i produttori cercano di ottenere un finanziamento di 10.000 sterline entro il 16 luglio di quest’anno.
Secondo i produttori, il progetto si rivelerebbe importante in quanto l’aria interna degli edifici, in particolare quella delle nostre case, risulta essere spesso 10 volte più inquinata di quella esterna.
Considerando, quindi, che la gente spende 90% del tempo in ambienti all’interno di edifici, il tentativo di comprendere il livello di inquinamento dell’aria interna rappresenta il primo importante passo per migliorare la qualità della vita.

Proprio per questo gli sviluppatori credono sia importante aiutare le persone ad essere consapevoli dell’inquinamento dell’aria negli ambienti chiusi.
Quello che è un vero e proprio monitor per rilevare in maniera scientifica la qualità dell’aria interna di una stanza assomiglia ad una cassa musicale e può essere appoggiato praticamente ovunque.
Il dispositivo monitora principalmente quell’1% di composizione dell’aria che si differenzia dall’altro 99%, quest’ultimo perlopiù composto da azoto ed ossigeno. In quell’1% può essere compresa, per esempio, l’anidride carbonica che, se presente in grosse quantità, può essere realmente dannosa.



Il dispositivo misura inoltre il particolato, ossia una miscela di particelle solide e goccioline liquide sospese e trasportate nell’aria. Il particolato può essere presente come polvere sottile, ossia particelle ultra fini, oppure come particelle più grandi, ossia quelle superiori a 10 micrometri di diametro. Il particolato è visto come uno degli inquinanti dell’aria più critici in circolazione. Secondo i produttori del dispositivo, il particolato sarebbe responsabile di circa 10.000 morti all’anno nella sola Gran Bretagna.
Il dispositivo, monitora anche l’eventuale presenza di altre sostanze dannose, come il radon, il monossido di carbonio, il biossido di azoto, il biossido di carbonio, l’ozono, l’ammoniaca ed altri composti organici volatili. Questi ultimi rappresentano un vasto gruppo di sostanze chimiche a base di carbonio che evaporano facilmente a temperatura ambiente.
Tra le altre cose il dispositivo misura anche la temperatura, la pressione e l’umidità. Il dispositivo dispone di una presa di rete per essere collegato ad un computer e di porte USB.

 Rilevatore della qualità dellaria domestica

monitorare inquinamento aria interna stanze particolato anidride carbonica qualita 6.JPG 4%252520%2525282%252529 Rilevatore della qualità dellaria domestica

 Rilevatore della qualità dellaria domestica

Approfondimenti

Rilevatore della qualità dell’aria domestica ultima modifica: 2015-06-17T14:39:00+00:00 da Cosmico