bottiglia di birra bicchiere Perché le bottiglie di birra sono sempre di vetro scuro e non trasparente? Sicuramente qualcuno di voi si sarà chiesto perché mai le bottiglie di birra vengono prodotte sempre con te il vetro scuro, di solito marrone o verde, e mai con il classico velo trasparente, come per tutte le bottiglie di acqua o per qualsiasi altra bibita.
La ragione che si cela dietro al vetro scuro delle bottiglie di questa bibita centenaria, probabilmente millenaria, sono legate non ad un’operazione di puro marketing ma al fatto che la luce del sole, se colpisce in maniera prolungata la birra, fa sì che quest’ultima cominci letteralmente a puzzare.

I raggi UV del sole, infatti, penetrano facilmente il vetro trasparente e alterano le molecole della birra in maniera sostanziale facendo sì che, una volta aperta la stessa bottiglia, un odore nauseabondo cominci a spandersi.
Naturalmente c’è bisogno che la luce del sole colpisca in maniera prolungata la birra e di certo non certo per una mezza giornata, ma questa è un’eventualità che non si può escludere affatto pensando che spesso, per ragioni logistiche, queste bottiglie possono stare anche giornate all’aria aperta e dunque al sole o comunque in contesti dove vie della luce, anche artificiale. Inoltre sempre la luce del sole fa sì che lo stesso sapore della birra venga alterato non poco.





[mr_rating_form]
[mr_rating_result generate_microdata=”true”]