orion NASA collaborerà con Agenzia Spaziale Europea per missione Orion La NASA collaborerà con l’Agenzia Spaziale Europea per il lancio, che si prevede e si debba effettuare nel 2018, dei moduli della nuova missione Orion. Il lancio, che dovrebbe avvenire dal Kennedy Space Center della NASA in Florida, trasporterà fino a 4 astronauti che entreranno in orbita intorno alla Luna.

Si tratta della prima volta, da quando l’ultimo uomo ha lasciato l’orbita bassa intorno alla Luna, che un essere umano entra in orbita intorno alla Luna.
L’Agenzia Spaziale Europea, in collaborazione con la Airbus e con la NASA, costruirà infatti uno speciale modulo che contribuirà in maniera determinante alla missione. In particolare la missione Orion prevederà una serie di orbite allungate anche per poi fare ritorno sulla Terra.

Si prevede, tra le altre cose, che si tratterà del veicolo spaziale con equipaggio che rientrerà sulla Terra alla velocità più alta mai registrata prima.
Dave Parker, il direttore dell’Agenzia Spaziale Europea per quanto riguarda le missioni con equipaggio ha dichiarato: “ Siamo entusiasti di essere parte di questa storica missione e apprezziamo la fiducia della NASA verso di noi nel contribuire ad estendere l’esplorazione dell’umanità sempre più lontano nel nostro sistema solare”.