L’accumulo di sebo, associato a stress, cambiamenti ormonali e/o ad una scorretta detersione della pelle, può dare origine ai fastidiosi punti neri. Questi si accumulano principalmente sulla zona T del viso dove, a lungo andare, possono convertirsi in brufoli. Molte sono le vie percorribili per prevenire la loro formazione, e vanno dai rimendi casalinghi a veri e propri rituali di detersione, tuttavia, l’efficace skincare esige l’impiego di maschere purificanti.

Quali maschere per punti neri scegliere?

Ma quali, tra le tante sul mercato, sono soddisfacenti dal punto di vista cosmetologico? Dipende strettamente dal proprio biotipo cutaneo. È risaputo infatti che le pelli non sono tutte uguali e che, in base all’età, allo stato emotivo e allo specifico profilo genetico, mostrano una maggiore o minore tendenza a presentare imperfezioni. Vi sono individui con pelle globalmente grassa, che lamentano eccessi di lucidità, soggetti con pelle secca, che manifestano ruvidità e pelli miste e sensibili, dalle peculiarità ibride e complesse.
L’acquisto di una maschera per i punti neri, va quindi effettuata dopo corretta valutazione della pelle, pena il peggioramento di ogni problematica lamentata.

Maschere per punti neri per pelli grasse

In caso di pelli seborroiche, sia asfittiche che oleose, è bene rivolgere la propria attenzione a formulazioni prive di oli, efficaci nella rimozione dei tappi ipercheratosici che occludono i pori. Sì quindi a maschere a base di miele (decongestionante ed antiinfiammatorio), gel d’aloe vera, olio di neem ed argilla verde.
Prodotto caldamente consigliato dagli esperti di bellezza è l’Alaska Glacial Mud (30 dollari circa, purtroppo non facilmente reperibile in Italia, comunque fate una ricerca sugli store online), seguono poi la Pure Active Intense di Garniér e la Pure Clay Purity Mask di L’Oréal (per entrambe i prezzi oscillano tra i 5 ed i 10€).

Maschere per punti neri per pelli secche

Se a manifestare punti neri sono invece le pelli secche, è bene orientarsi su formulazioni idratanti, capaci di restituire al volto luce e setosità.
Tra queste spiccano la maschera detox all’argilla pura di L’Oréal (10€ circa) e la Deep Pore Cleansing Masque di Kiehl’s (60€ o poco più), idonee al trattamento dei punti neri e valide nella lotta all’aridità.

Maschere per punti neri per pelli sensibili

Le pelli sensibili, caratterizzate dall’alterazione del normale film idrolipidico, vanno purificate con preparazioni ancor più delicate. Questo biotipo, infatti, tende ad arrossarsi con facilità, manifestando un certo dermografismo. In casi simili, è bene preferire maschere con un INCI caratterizzato da agenti lenitivi, calmanti e particolarmente nutrienti.
Tra di essi figurano sicuramente la camomilla, la calendula, l’aloe vera e le argille verde e bianca.
Un esempio efficace è dato dalla maschera argilla, miele e propoli di Propolia (20€ in media), nutriente al punto giusto e largamente purificante.

Maschere per punti neri per pelli miste

Le pelli miste possono essere trattate applicando mix di più prodotti oppure tramite la famosa Black Mask Peel-Off, vero trend tra vip e star del web. La sua formulazione, a base di caolino e carbone vegetale di bamboo, libera il viso dalle scorie, restituendo volti raggianti e purificati. In generale, per le pelli miste sono consigliabili tutte le maschere e le creme a base di carbone.

Lista delle migliori maschere per punti neri

Ora la Cosmico Top delle migliori maschere per punti neri che sono in vendita su Amazon (versione italiana) al 9 gennaio 2018:

L’Oréal Paris Argilla Pura Maschera Viso Detox, 50 ml


41gj5XlpaxL. SL160  Le 5 migliori maschere per punti neri

Recensioni: vedi
Codice articolo: A8904200
Produttore: L’Oréal Italia S.p.A. – GARNIER – PROVOST – MAYBELLINE – ESSIE
Quantità: 150 ml (10 applicazioni)
Ingredienti: tre tipologie di argille minerali, carbone

Prezzo Amazon.it: EUR 6,50 (al 25/02/2018 15:29 CEST – Avviso)


Garnier Pure Active Intense 3in1 Gel, maschera detergente anti-punti neri, 150 ml


410m%2Brv07gL. SL160  Le 5 migliori maschere per punti neri

Recensioni: vedi
Codice articolo: C5377900
Produttore: L’Oréal Italia S.p.A.
Quantità: 150 ml
Ingredienti: concentrato in acido salicilico con carbone vegetale ed estratti di mirtillo

Prezzo Amazon.it: EUR 4,79 (al 25/02/2018 15:29 CEST – Avviso)


LDreamAM Deep Cleansing Mask, maschera per i punti neri (60g)


51nLq U6Q7L. SL160  Le 5 migliori maschere per punti neri

Recensioni: vedi
Codice articolo: HRzhutmianmo001
Produttore: LDreamAM
Quantità: 60 g
Ingredienti: acqua, alcool polivinilico, sodio polistirene sulfonato, glicerina, carbone in polvere, xantano, fenossietanolo / Methylparaben / Ethyiparaben / ethylhexylglycerin

Prezzo Amazon.it: EUR 8,99 (al 25/02/2018 15:29 CEST – Avviso)


Propolia Maschera Viso Bio, crema-maschera detox per punti neri, 50 ml


41iMHWc2L6L. SL160  Le 5 migliori maschere per punti neri

Recensioni: vedi
Codice articolo: MASVISABIO
Produttore: Propolia
Quantità: 50 ml
Ingredienti: miele, argilla, propoli, olio di mandorle e olio di nocciolo

Prezzo Amazon.it: EUR 16,92 (al 25/02/2018 15:29 CEST – Avviso)


TYJR Black Mask, maschera per punti neri al carbone di bambù (50g)


51mVEmKqfhL. SL160  Le 5 migliori maschere per punti neri

Recensioni: vedi
Codice articolo: V1
Produttore: Vena Beauty
Quantità: 50 g
Ingredienti: carbone di bambù, collagene polipeptide

Prezzo Amazon.it: EUR 8,50 (al 25/02/2018 15:29 CEST – Avviso)



Cerca “maschera punti neri” su Amazon ►


Tabella riepilogativa delle migliori maschere per punti neri

Nome Produttore Quantità
L’Oréal Paris Argilla Pura Maschera Viso Detox L’Oréal 50 ml
Garnier Pure Active Intense 3in1 L’Oréal 150 ml
LDreamAM Deep Cleansing Mask LDreamAM 60g
Propolia Maschera Viso Bio Propolia 50 ml
TYJR Black Mask Vena Beauty 50g


Le 5 migliori maschere per punti neri ultima modifica: 2018-01-09T22:33:28+00:00 da Cosmico